Laboratori del venerdì


DanzaTeatro

A cura di Elisabetta Pagnani

“DANZA TEATRO” due discipline che, all’unisono, possono dare vita a forme artistiche ed espressive di notevole interesse e complessità. Il progetto è teso a coinvolgere tutta la persona poiché lavora su diversi livelli:

  • Movimento vero e proprio: Accrescere la consapevolezza e la conoscenza del proprio corpo
  • Teatralizzazione del movimento: ogni singolo gesto acquisisce la sua autonomia e la sua importanza, trasformandosi lentamente in gesto verbale;
  • Linguaggio e musica: la parola, il suono, il ritmo diventano parte integrante della danza e del teatro unendo e plasmando insieme le due discipline artistiche. Il filo conduttore tra la danza e il teatro sarà la Fiaba (ne verrà scelta una) attraverso la quale si lavorerà alla creazione di un linguaggio e di un movimento unici poiché, per dirla con Rodari, “il risveglio della favola avviene grazie alla sollecitazione della fantasia”.

Yoga per bambini

A cura di Rosanna Monini e Margherita Meledandri

Il corso si articola in lezioni che spaziano dall’attività fisica a quella mentale. I primi incontri saranno dedicati principalmente a giochi di riscaldamento ed esercizi preparatori alle esecuzioni delle asana (le posizioni yoga). Attraverso il riscaldamento i bambini si preparano sia a scaldare muscoli e articolazioni, sia a scaricare l’eccesso di energia accumulata nella giornata. Gli esercizi preparatori invece predispongono gradualmente i bambini alla comprensione del ritmo nei diversi movimenti e a controllare più facilmente la propria energia. Dal terzo incontro inizieremo ad introdurre alcune semplici asana su base ludica, quale l’imitazione di animali o elementi naturali, per stimolare la capacità di ascolto del proprio corpo, di concentrazione, di attenzione e di pazienza. Seguirà poi un momento di rilassamento per distendere le parti del corpo attivate e per sperimentare l’attività di visualizzazione guidata, dove i bambini imparano a rilassarsi immaginando situazioni legate a stati d’animo positivi. Tutto questo è propedeutico alla pratica della meditazione (pochi minuti), cioè dello sperimentare la bellezza di rimanere in silenzio, ascoltando pian piano il proprio sé e assaporando l’armonia tra noi e tutto ciò che ci circonda. Namaskar a tutti!

Inglese

A cura di Al Rumjen

Al Rumjen è insegnante qualificato di madre lingua inglese. Ha insegnato inglese per 13 anni a Roma e lo insegna ancora. E’ stato docente presso la scuola materna Principe di Piemonte negli anni scolastici 2014-15 e 2015-16. Nel corso di questo anno proporrà ai bambini lezioni di inglese tramite varie attività quali giochi, recite e canzoni. Inoltre, quando possibile, supporterà il lavoro svolto in classe dall’insegnante.

Burattini

A cura di Luisa Piazza

Si proporranno alcune tecniche di costruzione (Burattini a dita, di carta, con materiale di riciclo, maschere di cartoncino, costruzione di un libro-teatro con sagome animate). Verranno effettuate delle improvvisazioni e si forniranno alcuni suggerimenti circa il movimento, la voce e le possibilità espressive e drammatiche di un burattino. L’operatore stimolerà i bambini nell’inventare delle storie che poi adatterà per una messa in scena. Verrà fornito un panorama di personaggi “tipici” delle commedie di burattini e i bambini saranno aiutati a comprendere la struttura delle fiabe. Verrà proposta la costruzione di burattini con la tecnica della carta collata. Il burattino verrà poi vestito e truccato. Sulla base delle storie precedentemente inventate, si darà vita a piccole commedie.

Arte

A cura di Maria Simone

Il corso si propone di potenziare la creatività sviluppando la capacità di comprendere e comunicare le emozioni, garantendo così un armonioso sviluppo in un percorso attraverso l’arte.


Inizio: venerdì 29 settembre. Ultimo incontro: 25 maggio.

Costi

– Tessera associativa annuale di € 5

– Rata unica € 120 entro il 30/09/2017 oppure due rate da € 60 (prima rata entro il 30/09/2017 e seconda rata entro il 31/01/2018)

Il pagamento va effettuato con bonifico bancario sul seguente c/ c: “Associazione Scuolaliberatutti”
IBAN: IT37 I 05018 03200 000012313003
specificando nella causale: Cognome dell’alunno/a.

Iscrizione

Occorre compilare il modulo di iscrizione scaricabile nella sezione Moduli e consegnarlo in segreteria.

Informazioni

Contattare laboratori@scuolaliberatutti.it

FAQ

Cosa sono i laboratori sperimentali del venerdì ?

E’ un servizio  che offre 5 laboratori che si svolgono nell’orario dalle 14.30 alle 16.30 del venerdì come completamento delle 40 ore settimanali

A chi sono rivolti ?

A tutti gli alunni delle Classi Prime della Scuola Primaria dei plessi “Principe di Piemonte” e “ Leonardo da Vinci”.

Da chi sono tenuti ?

Da 5 operatori selezionati attraverso un bando dell ‘Associazione “Scuolaliberatutti”.

Come ci si iscrive ?

Occorre compilare il modulo di iscrizione scaricandolo dal sito nella sezione Moduli.

Quanto costano?

Il costo del servizio è di €. 120,00 per tutto l’anno scolastico. Pagabile in due rate con scadenza 30/09/2017 e 31/01/2018.

E’ possibile scegliere uno dei 5 Laboratori sperimentali ?

I laboratori, della durata di sei incontri, vengono effettuati a rotazione sulle sei classi Prime. Non è possibile scegliere un laboratorio in particolare. Ogni gruppo di bambini avrà modo di svolgerli tutti e cinque.

Dove si svolgono i laboratori ?

All’interno delle singole classi di ciascun Plesso . Ove disponibile, in palestra o in teatro.